GIROVINANDO E DINTORNI

IL CANTINIERE VALENTINA TACCONE: ‘ IRPINIA DA AMARE, WINE&FOOD EXCELLENCE’ – LABORATORIO DI BIRRA, PARTE I – PAOLO MAZZOLA E IL SUO PUNTO DELLA SITUAZIONE SULLA BIRRA ARTIGIANALE’

Da sinistra: Paolo Mazzola, Carmine Della Bruna, Luigi Serpe, Stefano Doria.

Bionda, rossa o scusa? Dilemma atavico e attacco scontato, ma è inopinabile dire che ognuna ha il suo perché. Di cosa stiamo parlando? Di birra, e di cos’altro. Si è tenuta ieri, lunedì 5 marzo presso l’Hotel de la Ville di Avellino il Laboratorio di Birra a cura di Paolo Mazzola (esperto del settore) in occasione del primo grande evento sponsorizzante la verde provincia campana ‘Irpinia da amare: ‘Wine&Food Excellence’. Ospite dell’attesa degustazione il nostrano Birrificio Irpino  di Manocalzati  affiancato dai i succulenti finger food di Carmine Della Bruna (chef dello storico brewpub  ‘Gino e La Giraffa’). In poche parole, l’Irpinia l’ha fatta da padrona.  Interessantissimo laboratorio sulla birra artigianale, ma d’altronde le aspettative non potevano essere altre se alla cattedra sedevano figure di determinante rilevanza (perdonate il superlativo d’esordio di questa’ultima frase  ma se è d’uopo,  come anche la scrittura a mo’ di diario, molto narrativo, ma capirete, che l’umile scrittura di un blog lo prevede). Ad accogliere degustatori esperti e non, ristoratori, sommeliers, blogger e tecnici del settore, c’erano i già citati Paolo Mazzola Carmine Della Bruna , Stefano Doria (Birrificio Irpino), e Luigi Serpe (birrificio Maltovivo).

Da sinistra: Serena De Vita (sommelier Ais), Lucia Cioffi (padrona di casa del salotto sensoriale de'L'Enoteca Lucia'), Valentina Taccone (blogger 'Il Taccuino del Cantiniere'), Antonietta Romano e Federico Preziuso (Ristorante Vineria 'La Taverna dei Re'). Un ringraziamento promesso va al 'fotografo' Luigi Londolfo 'Wine Event')

Il nostro fotografo di fiducia per l'occasione Salvatore Landolfo, Wine Event

Il conviviale procacciatore sensoriale Paolo Mazzola ci accoglie con un dato immediatamente positivo, di buon auspicio per i giorni a venire contro la nota strega chiamata crisi dell’economia italiana: infatti, a proposito del significato di birra artigianale, il moderatore dell’iter de gustativo ci informa che nel duemiladieci si è prodotto il 2 per cento di birra artigianale su tutto il territorio nazionale pari ai 250mila ettolitri. Un risultato inaspettato di certo, ma che mette un più alla situazione finanziaria del nostro stivale. A tal dire, ha proseguito asserendo il referente Mazzola: ‘La birra artigianale, in rapporto a quella industriale, non ha un vero e proprio termine di paragone,  in quanto sono pensate secondo un modo di essere totalmente diverso‘; difatti, è proprio la qualità dei servizi che ha spinto i mastro- birrai ad unirsi in un organo rappresentativo, quale AssoBirra, al fine di tutelare un altro prodotto del made in Italy.  ‘Siamo davanti ad un fenomeno che va ad espiantare la birra industriale, inteso come must assoluto fino all’avvento dell’artigianale’ sostiene Paolo Mazzola prima di introdurci alla degustazione e continua: – ‘Assobirra inizia a rincorrere i birrai artigiani, cosa che non faceva dieci anni fa , quando riteneva il fenomeno marginale. La birra industriale è molto diffusa in Europa Occidentale, ma oggi i consumi sono in contrazione. si diffonde e sviluppa in Asia, Africa e Sudamerica. Molto forte il movimento artigiano italiano forse secondo a quello americano e comunque non sfigura con Gran Bretagna, Belgio e Danimarca e Germania ‘. Attualmente la realtà birraria artigianale si presenta preponderante  nell’area occidentale europea, a differenza di quella industriale che ha preso piede , come già detto, in Africa, Cina, India e Sud America ma precisa Paolo Mazzola:’ Per la diffusione c’è molto al Settentrione ed anche al Centro, poco nel Meridione, con qualche punta d’eccellenza in Campania e Puglia’.


Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...