APPUNTI DI DEGUSTAZIONE/BEER TO BEER, IN ALTO I BOCCALI

IV APPUNTAMENTO LCDUE – IL CANTINIERE VALENTINA TACCONE ‘ DEGUSTAZIONE IMPROVVISATA DI BIRRA CON MARCO MAIETTA: INCONTRO DI STILI’

 

Una domenica a tutta birra per la Congrega dell’Ubriaco Errante al suo quarto appuntamento. Giornata di conviviale ritrovo per alcuni amici, colleghi sommelier e appassionati  neofiti del settore.  Ad accoglierci nel suo spumeggiante regno, Marco Maietta, mastro birraio e membro rappresentativo di Birrando S’Impara,  e l’ ospitalissima consorte Rosanna Tirone.  Una degustazione che ha in se una tempestiva organizzazione, un po’ di didattica unita alla passione del bere bene e consapevolmente, e nessun criterio di scelta per le etichette scelte, tutte casuali e decisamente discordanti per i gli stili birrari. Ma ai partecipanti è piaciuta e ha convito per un bis tra tedesche, belga e oltre.

Maltovivo Tschö

Bicchiere tumido e bottiglie a temperatura, nonostante l’osteggiante caldo africano.

Si parte con la campana  Tschö  del birrificio beneventano Maltovivo . Una bionda firmata Luigi Serpe. Si comincia con una birra ad alta fermentazione, di grano e luppolo Hallertau. Schiuma assente ma fine e poco persistente, come prevede lo stile Kölsch di Colonia. Al naso nessuno percepisce odori sospetti di infezioni. Si procede: sentori di campo e fieno bagnato, secca al limite dell’asciutto in bocca, poco persistente. Anche il malto sparisce. La presenza prepotente dell’acidità spinge a ripetere l’esame gustativo ancora….e ancora! 

Blanche de Bruxelles

Come tutte le Blanche che si rispettano, le spezie la fanno da padrone. La Blanche de Bruxelles, come la prima, è un esempio di birra nata per essere semplicemente bevuta, senza tante pretese. Presenza indistinguibile di coriandolo e, dominante tra i profumi, l’arancia. Per coerenza allo stile, da subito è stato proposto l’abbinamento ideale: dolci cremosi, come i classici bigné alla crema, o in alternativa un qualsiasi secondo di carne ma con coatta concordanza aromatica di spezie.

Finalmente arriviamo all’ultimo step. Si avverte un prepotente e fastidioso pizzicore dovuto all’utilizzo di acqua salata, ci spiega il nostro mentore della serata. Inoltre aggiunge: ’ Una Blanche estrema. Si avverte una forte presenza di salato che, però, svanisce qualche istante dopo’.

Di facile beva ma, il campione a nostra disposizione si presenta sgradevole: presenza di DMS (dimetilsolfuro), in parole semplici si avverte un sentore di verdure bollito, giusto per capirci. Il padrone di casa ne palesa certe congetture di derivazione: probabili sciacqui termici o cattiva conservazione della bevanda per  troppa luce. Ai presenti, la Blanche de Bruxelles non ha convinto!

Hacker – Pschorr München Kellerbier

Terza etichetta: Hacker – Pschorr München Kellerbier. Alla presentazione Marco Maietta non ha dubbi: è una birra che conquisterà sicuramente. Ma la sorte ci è avversa: la birra presenta infezioni.

 

Belgian Kriek

Penultimo giro con la Belgian Kriek. Una Lambic non Lambic. Dato lo stile, c’è poca coerenza: la ciliegia sovrasta la presenza acetica, e se mi è permessa un’affermazione quasi blasfema, ricorda tanto uno spritz!

 

Prior Tongerlo Triple

Dulcis in fundo….Prior Tongerlo  Triple. Triple: tripla fermentazione….non scherziamo! Triple (o tripel, come dir si voglia) sta per l’indicazione relativa alla gradazione della scala saccarometria e allo stile di riferimento. Birra d’Abbazia ad alta fermentazione, rifermentata in bottiglia. Cappello di schiuma cremoso e aderente, non abbondante, all’occhio velato e un giallo paglierino chiaro. Come una Triple che si rispetti, si avverte al naso e in bocca il sentore dello zucchero candito chiaro. Un po’ preopotente la presenza di alcol a cui segue un amaro costante fino all’ultimo deglutizione. Una persistenza gusto- olfattiva  impeccabile.

La prima è andata, aspettiamo il secondo appuntamento delle spumeggianti tra amici e….tanta birra!

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...